Bracciali provenienza Diaspro dal Madagascar. E’ una varietà di quarzo molto compatto e resistente.

Contiene spesso minerali che conferiscono alla roccia vivaci colorazioni, rendendola una pietra ricercata.

A questo minerale inoltre, venivano attribuite proprietà che consentivano di combattere tutto ciò che aveva a che fare con l’incantesimo.

Si credeva che le proprietà del Diaspro Rosso la rendono una pietra di potere e di conquista del potere personale, aiutando a realizzarsi e a eliminare pregiudizi o tabù, rafforza la fede negli ideali sostenendo nel compiere gli sforzi necessari per trasformare i propri propositi.

Donava energia extra nelle situazioni difficili rendendo disponibili risorse insospettate e l’energia necessaria a superare qualsiasi ostacolo

Bracciali indossati con pietre di diaspro erano il miglior modo per mantenere le pietre a stretto contatto, usufruendo a pieno delle loro proprietà.

Il Diaspro contiene spesso minerali che conferiscono alla roccia vivaci colorazioni, rendendola ricercata come pietra semi-preziosa.

Le varietà di diaspro sono molte: il diaspro più utilizzato mostra un colore tendente al rosso mattone. Il diaspro può mostrare delle inclusioni di agata a vene o a macchie.

Il diaspro zonato è formato da bande in posizione parallela di calcedonio e di quarzo variopinti, altre varietà conosciute di diaspro sono il diaspro nero ed il diaspro sanguigno. Il diaspro veniva considerato dai greci un minerale in grado di scacciare la paura dei fantasmi. A questo minerale inoltre venivano attribuite proprietà che consentivano di combattere tutto ciò che aveva a che fare con l’incantesimo.

Il Diaspro, in tutte le sue varianti, era una pietra unica che rimuoveva tutta l’energia negativa presente nel corpo umano. Il Diaspro Rosso era considerata la varietà più potente.

Il Diaspro Rosso era conosciuto come il “portatore di pioggia” nel quarto secolo. Nel primo Medioevo il Diaspro Rosso si diceva potesse dare a chi lo indossasse – meglio come bracciali – assieme all’aiuto di Dio, il potere di guarire dalla pazzia e di guarire se possedute da demoni.

Secondo la Bibbia, il Diaspro Rosso è stato un dono diretto di Dio e sarebbe la prima pietra della Nuova Gerusalemme. La pietra Diaspro Rosso sostiene la persona che la indossa e la supporta durante i periodi di maggiore stress, portando un senso di tranquillità e completezza.

Il Diaspro Rosso era anche considerata una pietra di profonda equità e giustizia personali, rafforzando le responsabilità, le scelte migliori per la nostra evoluzione e la compassione. Può avere un effetto stabilizzante, e poteva aiutare a ritrovare tutta la propria energia, aiutando la persona ad utilizzarla in modo più equilibrato. Era considerata un’ottima pietra di protezione.

Il diaspro rosso è utilizzato da molti secoli per le sue proprietà. I nostri antenati veneravano il diaspro come pietra sacra dai poteri metafisici, capace di proteggere chi la indossava e donare coraggio e saggezza.

Veniva utilizzata dai guaritori per aiutare il prossimo, dai guerrieri come protezione in battaglia e da molte donne per ottenere più fertilità. Proprio gli antichi Egizi collegavano il diaspro rosso al fertile sangue di Iside.

Veniva incastonata nelle collane da appendere al collo dei defunti e indossata come bracciali per averla il più possibile a contatto con la pelle. I Nativi Americani si riferivano a lui come al Sangue della Madre Terra. Lo utilizzavano per portare salute, idee e strategie.

Veniva consigliato a chi voleva aumentare la fertilità, specialmente a chi stava seguendo dei trattamenti per la fecondazione. La credenza comune è quella che aiuta a rendere stabile una gravidanza e promuove la crescita del feto. È anche un portafortuna da regalare alla donna che sta partorendo.

È una pietra perfetta per resistere ai tentativi altrui di dominarci e allo stesso tempo aiuta a ribellarsi ai casi di violenza fisica e psicologica. Dona coraggio anche al bambino vittima di bullismo. Il diaspro rosso è meraviglioso, perché dona tanto coraggio e sostegno. Non è una semplice pietra, ma un portafortuna che attrae il pensiero positivo e soprattutto l’amor proprio.

Regalate un diaspro rosso a quelle persone che hanno perso la passione e la voglia di lottare, che non credono più in niente e hanno lasciato che l’apatia governi la loro vita. Indossatela come bracciali se volete risvegliare in voi la creatività, se cercate un aiuto per superare un senso di colpa.

Si dice che: puoi trovare in questa gemma un alleato molto valido nei momenti più difficili, dove ogni cosa sembra incerta e arriva il momento di mettere in discussione alcuni aspetti della nostra vita.

Il diaspro rosso era considerato un potente sintonizzatore con l’aspetto più materiale della vita e con la Madre Terra. Aiutava a correggere le situazioni ingiuste della nostra vita. Aiutava a esternare i problemi in tempo, prima che risultassero troppo grandi per poter essere superati. Aiutava a non utilizzare gli schemi sbagliati già adottati in passato.

Scopri di più ▸